Max Lazzarin

Max Lazzarin 

Max Lazzarin ispira il suo sound, pianistico e vocale, alle atmosfere della moderna New Orleans music, eseguendo sia brani propri che grandi classici reinterpretati. New Orleans, da buon crocevia di razze e culture, ha prodotto, come in tutte le sue espressioni, una musica “contaminata” in cui si riconoscono sonorità caraibiche, funky e rag sempre mutuate dal blues ovviamente..

Max, volendo fare proprio il background culturale che ha prodotto tali risultati, prosegue a mescolare ed “inquinare” il suo suono con tutto ciò che in qualche modo lo ha segnato artisticamente.

I suoi lavori discografici e la vittoria dell’ Italian Blues Challenge nel 2016 con i suoi Bayou Moonshiners, lo portano a partecipare al contest del Blues Europeo, in Danimarca classificandolo in quarta posizione. Presente nei migliori palchi di Italia, Francia, Portogallo, Spagna, Austria, Germania e Svizzera, Max si esprime con vari progetti e band nazionali ed internazionali.